• Telefono (+39) 066893224
  • Email: info@centroservizipanvini.it
Seguici

#liberiprofessionisti - Centro Servizi Panvini | Servizi per imprese, professionisti e cittadini

22 Marzo 2024

Roma e Lazio incentivi e contributi PNRR

Contributi a Fondo perduto e finanziamenti agevolati per Comuni, Associazioni, Aziende e Cittadini di Roma e del Lazio  >AGGIORNATA< In evidenza >>>>>> Donne Innovazione e Impresa. Contributo a fondo perduto al 50% fino a 145.000 euro, in sostegno all’innovazione dell’imprenditoria femminile. PR FESR 2021 – 2027.Scadenza 12/06/24; Spese finanziate Assunzioni/Personale, Consulenze, Innovazione, Ricerca e Sviluppo,

9 Marzo 2024

MICRO PMI e liberi professionisti LAZIO. NUOVO FONDO PICCOLO CREDITO

LAZIO – Nuovo Credito PMI: milioni di Euro per le micro e piccole aziende e i liberi professionisti: aperti 4 bandi. Sono ATTIVI i nuovi bandi rivolti al Credito per fornire risposte rapide alle esigenze di  Micro, Piccole e Medie imprese (m-PMI) con esigenze finanziarie di minore importo, minimizzando costi e tempi e semplificando le

21 Novembre 2023

non sei riuscito a partecipare al tuo bando la soluzione LA TROVI DA NOI

Ancora una volta, hai perso l’opportunità che cercavi da tempo? Mentre tu rimuginavi sul da farsi, attorno a te, gli altri hanno partecipato ai bandi ed ottenuto i Fondi europei necessari alla loro attività !? Centro Servizi Panvini sarà la TUA risorsa interna dedicata e la TUA ricerca di fondi non sarà più un problema!

28 Aprile 2022

AIUTI AL COMMERCIO: DOMANDE DAL 3 MAGGIO PROSSIMO.

AIUTI AL COMMERCIO: DOMANDE RISTORI DAL 3 MAGGIO PROSSIMO. Scattano il 3 MAGGIO i termini per presentare domanda di accesso ai sostegni per il commercio al dettaglio. La finestra si chiuderà il 24 MAGGIO. Lo prevede un decreto della Direzione generale incentivi del ministero dello Sviluppo economico che fissa anche modalità di trasmissione delle domande

17 Marzo 2022

Certificazione Unica errata: correzioni entro il 21 marzo

CERTIFICAZIONE UNICA ERRATA: CORREZIONI POSSIBILI ENTRO IL 21 MARZO C’è tempo fino al 21 marzo per la correzione delle CU 2022 inviate entro il 16 marzo, evitando le sanzioni previste: istruzioni per i sostituti d’imposta. La scadenza per l’invio telematico della Certificazione Unica 2022 è fissata per il 16 marzo tuttavia, per intervenire con la correzione di eventuali

12 Marzo 2022

PENSIONE ANTICIPATA IN QUOTA 102. PRIMA DECORRENZA: 2 aprile 2022

Pensione anticipata a 64 anni. Quota 102: prima decorrenza il 2 aprile 2022 Pensione anticipata a 64 con Quota 102, decorrenza dopo 3 mesi nel privato e 6 mesi nel pubblico: il 2 aprile è la prima data utile per ricevere l’assegno. Per la pensione anticipata con la QUOTA 102, la decorrenza scatta dopo un’attesa da

12 Marzo 2022

Finanziamenti Pubblici: OLTRE 6 MILIARDI DI EURO per le Imprese, nei prossimi mesi, integrabili tra loro e con ALTRI interventi pubblici.

Oltre 6 miliardi di Euro in Finanziamenti Pubblici per le Imprese, nei prossimi mesi, integrabili tra loro e con altri possibili interventi pubblici. Si tratta di risorse Nazionali e del PNRR, con focus specifico sulle PMI e sui settori della Digitalizzazione e della Sostenibilità. Le Misure, già attive o in uscita, riguardano principalmente: Impianti Agrisolari, Ricerca&Innovazione, Economia Circolare, Transizione Energetica,

9 Marzo 2022

ISF – Innovazione Sostantivo Femminile. 30.000 euro a FONDO PERDUTO PER le Donne nel Lazio.

ISF – Innovazione Sostantivo Femminile. Contributo 30.000 euro alle Donne nel Lazio. OBIETTIVI E PROGETTI AMMISSIBILI La Regione Lazio promuove e valorizza il capitale umano femminile sostenendo lo sviluppo di MPMI Femminili e, in particolare, i percorsi di innovazione mediante soluzioni ICT, quali: innovazione e miglioramento di efficienza dei processi produttivi all’interno dell’azienda, in particolare attraverso l’introduzione di

9 Marzo 2022

Lavoro femminile: SOLO UNA DONNA SU DUE è occupata!

In Italia le donne cercano lavoro più degli uomini e solo il 50% ha un’occupazione: la risposta del Governo con il FONDO IMPRESA DONNA ai dati dell’indagine Jobtech, per incentivare il lavoro femminile. Chi cerca lavoro è donna nel 65% dei casi. Lo rileva un’indagine Jobtech condotta su un campione di oltre 20mila persone impegnate nella ricerca attiva