• Telefono (+39) 066893224
  • Email: info@centroservizipanvini.it
Seguici

#stabilimentibalneari - Centro Servizi Panvini | Servizi per imprese, professionisti e cittadini

3 Dicembre 2021

Turismo Contributi a fondo perduto al 50% e bonus 80% per le imprese del turismo. Super Bonus per le imprese del SUD.

Turismo Contributi a fondo perduto al 50% e bonus 80% per le imprese del turismo. Super Bonus per le imprese del SUD. Il Ministero del Turismo mette a disposizione delle imprese turistiche Contributi a fondo perduto e superbonus 80%, grazie a quanto previsto nel recente Decreto Legge 152/2021 per l’attuazione del PNRR. Gli incentivi previsti

3 Dicembre 2021

Turismo Lazio: + Notti, + Sogni. contributi a fondo perduto alle strutture ricettive del Lazio. Scade: 10 gennaio 2022.

Turismo Lazio 2022: + Notti, + Sogni. Avviso pubblico di contributi a fondo perduto alle strutture ricettive del Lazio. Scade: 10 gennaio 2022. Concessione di contributi a fondo perduto a sostegno delle imprese ricettive operanti nel Lazio. L’iniziativa intende stimolare l’aumento degli arrivi e della permanenza dei turisti nelle strutture ricettive del territorio regionale attraverso il finanziamento di una

Flat Tax Autonomi
7 Gennaio 2021

Bonus 2021 – Ristori 5: 1.000 euro, una tantum, per autonomi e partite IVA.

In questo post trovate i nuovi finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto, generati dai fondi europei, ed attualmente disponibili o di prossima apertura nel mese di #novembre. Le condizioni generali del Paese ed il cosiddetto “sistema Italia” consigliano ad ogni buon imprenditore di non pensare più ai fondi europei come ad un intervento “spot”, ma come uno strumento da inserire permanentemente nella propria strategia aziendale per alleggerire il divario finanziario con i competitors internazionali ed usufruire di un bonus che, altrimenti, andrebbe restituito alla UE e “girato” ad altri partner della UE.

4 Gennaio 2021

#BONUS 2021: tutte le novità del #Governo.

In questo post trovate i nuovi finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto, generati dai fondi europei, ed attualmente disponibili o di prossima apertura nel mese di #novembre. Le condizioni generali del Paese ed il cosiddetto “sistema Italia” consigliano ad ogni buon imprenditore di non pensare più ai fondi europei come ad un intervento “spot”, ma come uno strumento da inserire permanentemente nella propria strategia aziendale per alleggerire il divario finanziario con i competitors internazionali ed usufruire di un bonus che, altrimenti, andrebbe restituito alla UE e “girato” ad altri partner della UE.